28 Ottobre 1921: Il rito di Aquileia e la scelta del feretro del milite ignoto

Quel lontano 28 Ottobre 1921, Il Rito d’Aquileia si esplicitava oggi nella sua massima espressione .

Nella vecchia Basilica dei Patriarchi Maria Bergamas avanzava silente accompagnata da 4 decorati alla Medaglia d’Oro al Valor Militare …

“teneva una mano stretta al cuore mentre con l’altra si stringeva nervosamente le guance. Poi, sollevando in atto di invocazione gli occhi verso le imponenti navate, parve da Dio attendere che Ei designasse una bara. Con gli occhi sbarrati, fissi verso i feretri, in uno sguardo intenso, tremante, incominciò il suo cammino. Così… trattenendo il respiro, giunse di fronte alla penultima, davanti alla quale, oscillando sul corpo e lanciando un grido acuto, chiamando per nome il suo figliolo, si piegò e cadde prostrata ed ansimando in ginocchio abbracciando quel feretro. Il Milite Ignoto era stato scelto”

Alessio Melita

Rispondi