Russia, approvata una legge che impedisce la partecipazione alla politica.

da Comitato “Nazione e Libertà”

Articolo del 19 Aprile 2018

Legalmente, la nuova legge è una modifica degli articoli di codice di procedura penale introducendo 105.1 – “divieto di determinate azioni.”

In questo articolo vi permette di mettere al bando in realtà il cittadino nei confronti della quale dedotto alcun costo (compreso un assurdo e non autorizzata), ogni attività: fuori di casa in determinati periodi; di essere in certi luoghi, per partecipare a determinati eventi; comunicare con determinate persone; inviare e ricevere pacchi per posta; utilizzare dei mezzi di comunicazione e di Internet.

Attenzione! Questa misura può essere applicata non solo per l’imputato, ma anche per anche sospettare!

In realtà, l’indagine sarà in grado di privare i attivisti politici dei diritti civili per lungo tempo, può essere un colpo molto grave che distrugge la protesta potenziale umano.
In questo articolo non altera la principale misura di prevenzione, come supplemento ad esso.

Comitato “Nazione e Libertà” invita tutti i cittadini interessati per protestare contro le repressivi, antipopolari e le leggi anti-sociali, 1, 5 e 6 maggio.

Partecipa CND di scrivere questo in un telegramma a @rebelman conto, ha segnato SPS, dare la vostra città e l’età. Unica forza politica organizzata può resistere alla tirannia.

Uno per tutti e tutti per uno! Insieme per la Nazione e Libertà!