Ricchi Vendola su Anzaldi: “+ MAMMI – PAPÀ! SUSTENGO L’EREZIONE ANZALDIANA.”

COMUNICATO STAMPA;

Rivelazioni choc;

Outing dell’ano;

La stampa reazionaria;

La festa dei mammi.

 

Finalmente è giunto il giorno tanto disatteso dai papà, la festa honoris causa cum laude dei mammi del “terzo millennio”. Sì, proprio loro! I nostri mammi fondatori della madrematria anzaldiana; gli imperfetti rappresentanti del vero spirito reazionario incarnato nel seme moderno, nella spirale contraccettiva dell’odio salviniano fascitrumpista; l’amore condizionato dalla vibrazione afona; la reconquista della concezione materialistica erettorale: LA FESTA DEI MAMMI.

Finalmente, possiamo gridare orgasmicamente e teologicamente la stilistica progressista del nostro nuovo mondo, “sradicato e sradicante i concetti filo-umanistici del vecchio mondo baldanzosamente quasi moderno”, a detta del mio allievo anzaldiano – nonché nostro filosofo anzaldobruno – Diego Fuffaro.

“Ci sembrava un limite, ma queste erezioni sono state più lunghe del previsto: portatrici d’un risultato extraordinario, forte, vigoroso, duro. Ragion per cui sustengo passivamente l’erezione anzaldiana.”, ha pronunziato – esclamando – il nostro caro sostenitore On. Ricchi Vendola.

Per ciò tutta la comunità di Reazione Anzaldiana, col Prof. Anzaldi in qualità di pro tempore, si assume l’onore e l’onere di appoggiare queste parole particolarmente in-significative del nostro Ricchi Vendola, un caro amico intimo, oltre che un passivamente attivo esemplare, nella lotta reazionaria contro i fascismi nazionali ed internazionali. “+ MAMMI – PAPÀ” è il nostro slogan – in funzione di grido orgasmico neutral-gender – proclamato dai nostri centri decentrati d’immobilitazione.

La nostra reazione è come un intervento chirurgico che seziona e traspone gli organi fasciosessisti, per impiantarli in seno al progetto inverso che i nostri savi avranno realizzato in un futuro passato prossimo.

Sostienici anche tu! Il futuro è anche nelle tue mani, forse.

 

 

Prof. Alessandro Anzaldi