Trentotto anni fa

da No Reporter

28 agosto 1980: il pm Persico, della procura di Bologna, emette 28 mandati di cattura per banda armata e associazione sovversiva finalizzata alla strage del 2 agosto.

Gli imputati, pienamenteinnocenti, vengono colti alla sprovvista e, benché si sia in periodo di vacanze, 22 di loro vengono catturati in casa propria.

La Magistratura, imboccata dalla P2, quel giorno colpisce praticamente tutte le componenti giovanili dell’estrema destra. Dieci mesi più tardi quelle accuse cadranno per intero. Molti degli imputati sono però oggetto di altri mandati di cattura, spesso di esclusiva matrice ideologica.