Vladimir Basmanov: “Arkady Babchenko é vivo”

di Vladimir Basmanov

da Comitato “Nazione e Libertà”

“Il giornalista che i Putinisti hanno tentato di uccidere é vivo e si trova a Kiev”

Il coordinatore dell’attentato contro il giornalista, è stato arrestato il 30 maggio durante il trasferimento di denaro all’assassino.

Dopo che l’SBU ha registrato il momento del trasferimento di denaro al curatore dell’assassino, le autorità Ucraine hanno una dichiarato ufficialmente che Babchenko è vivo e gli agenti-assassini della Federazione Russa che hanno preparato il suo omicidio sono stati catturati.

Tutto ciò che ho dichiarato é stato subito dopo il tentativo fallito di sequestro di Bogdanov, l’omicidio di Voronenkov e dopo il tentativo di cattura su Babchenko. Per quanto riguarda gli agenti di Putin sparsi in vari paesi del mondo, lo esorto chi non é indifferente e chi rappresenta altri Stati, il tutto corrisponde al reale stato delle cose. Partecipa alla resistenza, aiutate la resistenza!!!

Traduzione Kalki